Settimana Nazionale della Conciliazione 8 – 14 ottobre 2012



La conciliazione è la soluzione più facile, veloce ed economica per risolvere una lite civile o commerciale perché consente di trovare un accordo amichevole in tempi brevi e con costi contenuti e predeterminati. Le Camere di Commercio italiane promuovono, dall’8 al 14 ottobre, una settimana di incontri per diffondere le informazioni sulle novità legislative e sui vantaggi di questo tipo di giustizia alternativa. Ma anche un’importante occasione per rilanciare nuovi accordi e collaborazioni con gli ordini professionali in una logica di integrazione e complementarietà. Un momento importante alla luce dell’applicazione della condizione di procedibilità, entrata del tutto in vigore a marzo 2012. Condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, RC auto, responsabilità medica e da diffamazione a mezzo stampa, contratti assicurativi bancari e finanziari: sono queste le materie diventate oggetto dell’obbligatorietà. Investite della competenza conciliativa per la soluzione delle controversie tra imprese e tra imprese e consumatori con la Legge di riforma n. 580 del ’93, le Camere di Commercio hanno visto confermato il loro ruolo in materia nel recente quadro di riordino degli enti camerali. Un riconoscimento dell’impegno profuso negli anni dal Sistema camerale per diffondere questa forma di risoluzione extragiudiziale delle controversie. Sono 105 le Camere che hanno istituito il servizio con regole e tariffe uniformi su tutto il territorio nazionale, per renderlo effettivamente fruibile dalle imprese e dai cittadini. Con un investimento importante sia sul piano scientifico sia su quello organizzativo, che sul versante della formazione dei conciliatori. Durante la settimana della conciliazione, molte Camere organizzeranno convegni, workshop, campagne informative, corsi di formazione.



Potrebbe interessarti anche...